<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Elettrodomestici Arriva il Robo che controlla i consumi degli elettrodomestici

Arriva il Robo che controlla i consumi degli elettrodomestici

NeN lancia Robo, il dispositivo IoT che permette di controllare i consumi degli elettrodomestici in tempo reale dal proprio smartphone.

Si inserisce nel quadro elettrico, raccoglie i dati di consumo di energia elettrica di ogni elettrodomestico e, in base a quest’ultimi, fornisce all’utente suggerimenti personalizzati sia sugli elettrodomestici che su come consumare meglio.

Robo è l’ultimo prodotto dell’innovazione che NeN e A2A stanno portando nel mondo delle forniture domestiche: il primo dispositivo IoT in Italia che permette di monitorare dallo smartphone, in tempo reale, i consumi energetici dei diversi elettrodomestici collegati alla rete elettrica. E di trasformare questi dati in azioni che aiutino l’ambiente e il portafogli.

Robo

Basato sulla tecnologia NILM – una particolare tecnologia non intrusiva che permette di analizzare e monitorare i cambiamenti di tensione – il Robo si aggancia al cavo che, letteralmente, trasporta l’energia, diventando così un tutt’uno con il quadro elettrico. Il resto lo fanno gli algoritmi: dopo un breve periodo di apprendimento, il dispositivo inizia a interpretare i dati, aggregarli e classificarli come provenienti da uno o dall’altro elettrodomestico, riconoscendo i consumi di frigorifero, forno elettrico, lavastoviglie, lavatrice, condizionatore e asciugatrice, oltre a quelli “macro” derivanti da illuminazione e standby.

L’impronta elettrica dell’elettrodomestico

RoboOgni elettrodomestico, infatti, consuma elettricità in modo particolare, con picchi di corrente più o meno alti e più o meno costanti, tali da definire, per ciascuno, una “impronta elettrica” univoca. La tecnologia del Robo analizza questi picchi e, di conseguenza, identifica gli elettrodomestici, mostrandone i consumi sulla app di NeN. L’analisi abilita quindi l’azione e, sempre tramite l’app, si passa dal monitoraggio in tempo reale fino alle notifiche con consigli di ottimizzazione e alert per i carichi di energia.

Con il Robo – e con l’app ad esso collegata – NeN rende accessibili a chiunque i propri dati di consumo, non solo da un punto di vista operativo e tecnologico, ma anche e soprattutto da un punto di vista di visualizzazione, comprensione e utilizzo dell’informazione. Portando i vantaggi dei Big Data a livello di singola fornitura, NeN riesce – per prima in Italia nel mondo dell’utility – nell’innovazione di (ri)mettere nelle mani di ciascun NeNner i propri dati di consumo.

In linea con l’approccio 100% digital e 100% green che la EnerTech ha avuto sin dalla sua fondazione, il Robo riempie la parola sostenibilità di significato, mettendo gli utenti in condizione di agire in prima persona sui dati, modificare le proprie abitudini per ridurre gli sprechi ed assumere comportamenti più sostenibili.

Per tutti i clienti NeN

RoboIl Robo, che sarà disponibile in abbonamento per tutti i clienti NeN a partire da oggi, oltre a segnalare i consumi in tempo reale sul “tachimetro della potenza” dell’app, è in grado di avvertire l’utente quando sta per saltare la corrente, o fornire consigli su come ottimizzare i consumi. Ad oggi disponibile solo per la fornitura luce, è allo studio anche nella sua versione gas, con l’obiettivo di rendere smart e sostenibile l’intero universo delle forniture domestiche.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php