<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Audio Beam (Gen 2), la soundbar di Sonos supporta Ultra HD e Dolby...

Beam (Gen 2), la soundbar di Sonos supporta Ultra HD e Dolby Atmos

La nuova soundbar di Sonos, Beam (Gen 2), si prepara a supportare Ultra HD e Dolby Atmos che Amazon Music introdurrà nel corso di quest’anno. Sarà disponibile dal 5 ottobre a 499 euro.

Sonos ha presentato Beam (Gen 2), una nuova versione della soundbar compatta e intelligente per TV, musica e videogiochi. La nuova Beam offre un’esperienza d’ascolto di categoria superiore e ancora più coinvolgente, con un audio più nitido e profondo, e la compatibilità con Dolby Atmos. Beam (Gen 2) sarà disponibile dal 5 ottobre al prezzo di 499 euro, ma è possibile preordinarla subito su Sonos.com. Nel corso dell’anno, Sonos prevede inoltre di offrire i formati Ultra HD e Dolby Atmos Music su Amazon Music, dando agli ascoltatori la possibilità di riprodurre la musica con la migliore qualità audio e un effetto 3D coinvolgente.

Sonos Beam (Gen 2)

Audio tridimensionale

Audio 3D con Dolby Atmos è la tecnologia concepita per catapultare al centro dell’azione grazie a un audio coinvolgente. Grazie a una maggiore potenza di elaborazione e alla nuova disposizione degli speaker, Beam è in grado di dirigere e posizionare i suoni in diversi punti della stanza. La soundbar è ora compatibile con la porta HDMI eARC della TV, e supporta nuovi formati audio che consentono di dare maggiore definizione ai suoni dei tuoi film e videogiochi preferiti.

Il design è ora più elegante: la nuova griglia in policarbonato con fori di precisione garantisce un audio eccellente e rende il design della soundbar adatto a ogni casa, proprio come per Sonos Arc. Grazie all’uso di soli due cavi e alle nuove funzionalità NFC, la configurazione è semplice e richiede solo pochi minuti. Basta aprire l’app Sonos, seguire alcuni passaggi e avvicinare il telefono a Beam.

Sonos Beam (Gen 2)

Beam può inoltre essere ottimizzata con Trueplay, che analizza e adatta in che modo il suono della soundbar si riflette sulle pareti e sui mobili garantendo l’esperienza d’ascolto migliore per il tipo di stanza e set up.

Si può controllare Beam con l’app Sonos, il telecomando della TV, vari assistenti vocali, Apple AirPlay 2, le app di servizi musicali e non solo. Gli utenti possono usare Beam da sola o espandere il sistema in wifi con un subwoofer e una coppia di speaker, per un’esperienza ancora più coinvolgente.

L’audio Ultra HD di Amazon Music su Beam

Nel corso dell’anno Sonos prevede di offrire in alcuni mercati l’audio Ultra HD di Amazon Music, che permetterà agli ascoltatori di sentire sugli speaker Sonos tracce in audio lossless fino a 24 bit/48 kHz, e Dolby Atmos Music, un formato audio coinvolgente che supera i confini delle registrazioni in studio tradizionali e permette di immergerti completamente nelle canzoni per cogliere ogni dettaglio della musica.

Questi formati audio saranno offerti senza costi aggiuntivi ai clienti Amazon Music Unlimited. L’audio in Ultra HD sarà disponibile su tutti i dispositivi S2, esclusi Play:1, Play:3, Playbase e Playbar, mentre i contenuti Dolby Atmos Music si potranno ascoltare su Arc e Beam (Gen 2). Sempre nel corso dell’anno, Sonos ha anche annunciato il progetto di aggiungere un supporto per la decodifica del formato DTS Digital Surround attraverso la piattaforma S2 su Playbar, Playbase, Amp, entrambe le generazioni di Beam e Arc.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php