<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Aziende Panasonic CES 2023: nuove fotocamere mirrorless Lumix S5II e S5IIX da Panasonic

CES 2023: nuove fotocamere mirrorless Lumix S5II e S5IIX da Panasonic

In occasione del CES 2023, oltre al notevole TV OLED top di gamma, Panasonic ha annunciato due innovative fotocamere mirrorless: LUMIX S5IIX, caratterizzata da un’elegante finitura nera opaca, e LUMIX S5II, con un design dalle linee classiche. In grado di garantire prestazioni elevate sia per le foto che per i filmati, queste fotocamere L-Mount sono progettate per soddisfare le esigenze dei fotografi e videomaker più ambiziosi, offrendo al contempo un rapporto qualità/prezzo molto interessante.

Entrambi i modelli si basano sul nuovo sensore CMOS full frame da 35 mm e 24 megapixel, l’Auto-Focus a rilevamento di fase ibrido, una novità assoluta per le fotocamere LUMIX, e su un nuovo processore, che garantisce una qualità superba delle immagini e prestazioni video con velocità di bit più elevate (pari a quelle di LUMIX S1H).

Con un nuovo processore sviluppato in seno alla partnership L2 Technology formata da LEICA e LUMIX e un nuovo sensore da 24 megapixel, LUMIX S5II e S5IIX sono le prime fotocamere LUMIX a offrire anche la funzione Hybrid Phase Detection Auto-Focus (PDAF).

Panasonic Lumix

Le fotocamere utilizzano un nuovo sistema di auto-focus ibrido che combina le funzionalità PDAF e l’AF a contrasto. Veloce, affidabile e in grado di garantire 779 punti di messa a fuoco, questo sistema può rilevare soggetti target in condizioni difficili come luce scarsa e retroilluminazione e, una volta che li avrà messi a fuoco, continuerà a seguirli persino con altri oggetti in movimento nell’inquadratura.

Sono inoltre disponibili la messa a fuoco continua durante lo zoom e la micro-regolazione della messa a fuoco.

Tante funzioni video e di registrazione

Il nuovo processore offre alle due fotocamere Panasonic funzionalità di registrazione video che includono 6K a 10 bit 4:2:0 interno (3:2) e 5.9K (16:9) a 30 fps e 4K e C4K 4:2:2 fino a 60 fps, mentre un nuovo sistema di gestione del calore a basso profilo consente tempi di registrazione illimitati senza aumentare le dimensioni della fotocamera. Le fotocamere supportano inoltre la registrazione HFR (High Frame Rate) fino a 120 fps e la modalità Slow & Quick fino a 180 fps.

Panasonic Lumix

LUMIX S5IIX offre inoltre la registrazione Apple ProRes 5.8K su SSD tramite HDMI o USB e la registrazione ALL-Intra. Il modello S5IIX può inoltre supportare l’uscita video RAW Apple Pro Res su Atomos, così come lo streaming IP cablato e wireless e il tethering USB. Su entrambi i modelli è disponibile una gamma di profili immagine che include 14+ stop V-Log/V-Gamut, così come una nuova funzione REAL TIME LUT che consente il caricamento di tabelle di ricerca (o LUT, Look Up Table) di colour grading su una scheda SD e la loro applicazione direttamente nella fotocamera anziché durante la fase di post-produzione.

In risposta alle richieste degli utenti professionali, sono state aggiunte funzioni come Waveform Monitor, Vector Scope e Zebra Pattern e funzionalità come System Frequency (24,00 Hz) e Synchro Scan.

L’audio a 24 bit/48 kHz cristallino e realistico può essere registrato tramite il microfono integrato o un microfono esterno; la registrazione a 24 bit/96 kHz ad alta risoluzione è possibile grazie a microfoni XLR ed esterni.

Foto e video di qualità professionale, con Panasonic

Grazie a una serie di nuove e migliorate funzionalità, LUMIX S5IIX e S5II di Panasonic sono in grado di offrire prestazioni fotografiche e video di livello elevato, assicura l’azienda, tra cui la modalità di scatto burst ad alta velocità fino a 9 fps con otturatore meccanico e 30 fps con otturatore elettronico (con la possibilità di scattare fino a 300 immagini), una modalità ad alta risoluzione a 96 megapixel (JPEG/RAW) e la sensibilità Dual Native ISO, che riduce al minimo i rumori e consente un valore ISO massimo di 51200 (204800 in caso di ISO esteso).

Panasonic Lumix

LUMIX S5IIX e S5II vantano inoltre un sistema di stabilizzazione dell’immagine perfezionato in grado di migliorare enormemente gli scatti a mano libera in un’ampia gamma di condizioni e situazioni. Il nuovo Active I.S. offre una registrazione video altamente stabile ottimizzando la correzione orizzontale, verticale e rotazionale. Con una compensazione del 200% rispetto alla stabilizzazione tradizionale, Active I.S. è particolarmente efficace in condizioni tradizionalmente impegnative in caso di scatti a mano libera, ad esempio durante l’uso di teleobiettivi o la realizzazione di filmati mentre si cammina.

Le nuove Lumix offrono un’esperienza di scatto altamente sofisticata, consentendo ai fotografi di ottenere risultati sorprendenti con un flusso di lavoro minimo grazie a funzionalità come AWB Lock, MF Assist (disponibile sia per i video che per le foto) e a una nuova funzione Live Crop, che registra video utilizzando l’intera superficie del sensore, consentendo così all’utente di ritagliare successivamente immagini 4K e FHD.

La semplicità d’uso è ulteriormente migliorata dal nuovo intuitivo joystick a 8 direzioni, da un selettore di dimensioni maggiori, dal monitor touchscreen orientabile da 3” e dall’ampio mirino LVF (Live View Finder) OLED con una risoluzione di 3.680.000 punti.

Affidabilità e connettività

Le fotocamere sono costruite in modo da offrire massima solidità durante l’uso sul campo, con pannelli anteriori e posteriori pressofusi in lega di magnesio e una struttura resistente a polvere e schizzi.

Rispetto a LUMIX S5 è stata migliorata la connettività: LUMIX S5IIX e S5II sono entrambe dotate di un’interfaccia Type A HDMI full size e di USB 3.2 Gen 2 ad alta velocità, nonché di una fascetta blocca-cavo per evitare lo scollegamento accidentale. Anche la connettività wireless è stata migliorata, con il Wi-Fi a 5 GHz che si aggiunge a quello a 2,4 GHz per garantire comunicazioni rapide e stabili con smartphone e tablet.

Panasonic Lumix

I due slot per scheda (entrambi UHS-II) supportano Relay Recording, Backup Recording e Allocation Recording; la batteria a capacità elevata da 2200 mAh può essere ricaricata tramite alimentazione CA o USB.

La fotocamera LUMIX S5II sarà disponibile a partire dall’inverno 2023 a un prezzo consigliato al pubblico di 2.199 euro; il modello LUMIX S5IIX sarà invece disponibile dalla primavera 2023 a un prezzo consigliato al pubblico di 2.499 euro. Entrambe le fotocamere sono compatibili con la gamma esistente di 14 obiettivi LUMIX S, oltre che con altri obiettivi per il sistema d’attacco L-Mount full frame prodotti dai partner L-Mount di Panasonic.

Gli utenti potranno migliorare ulteriormente le prestazioni delle fotocamere LUMIX S5IIX e S5II grazie a un futuro aggiornamento del firmware che aggiungerà una serie di funzionalità, tra cui un’uscita RAW sulla S5II (firmware a pagamento) e la funzione Live View Composite. Ulteriori informazioni sull’aggiornamento verranno fornite prima del suo rilascio.

Le fotocamere LUMIX S5II e LUMIX S5IIX rientrano nel programma LUMIX PRO, informa Panasonic, pensato per offrire un’assistenza continuativa agli utilizzatori dei prodotti LUMIX. I vantaggi comportati dall’iscrizione a LUMIX PRO valgono non solo nel Paese di residenza, ma anche in quelli visitati per lavoro. Sul sito LUMIX PRO sono disponibili i Termini e condizioni del programma, che specificano livelli di assistenza, Paesi e prodotti idonei.

Obiettivo Panasonic LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO

Panasonic ha inoltre presentato il nuovo LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO (S-R1428), un obiettivo zoom grandangolare compatto per il sistema d’attacco L-Mount. Dotato di un range di ingrandimento che lo rende adatto a qualsiasi situazione, dai paesaggi in movimento ai ritratti espressivi, e di una funzione macro per i primissimi piani, questo versatile obiettivo è stato progettato per offrire prestazioni di alto livello in un’ampia gamma di attività fotografiche e video.

S-R1428

LUMIX S 14-28mm F4-5.6 MACRO è formato da 14 lenti suddivise in 10 gruppi. Oltre a una lente ED (Extra- Low Dispersion) asferica e a una lente asferica sono comprese anche tre lenti ED (Extra-Low Dispersion) e una lente UHR (Ultra High Refractive Index). L’uso delle lenti asferiche consente di ottenere dettagli nitidi e bokeh mozzafiato, mentre le tre lenti ED annullano efficacemente le aberrazioni cromatiche.

Nonostante le dimensioni compatte e il peso ridotto (pari a 345 grammi ca.), LUMIX S 14-28 mm vanta una funzione macro da 0.25x (a 14 mm) fino a 0.5x (a 28 mm). Grazie alla distanza di messa a fuoco minima di 15 cm in tutto il range di ingrandimento, può essere utilizzato per primi piani con bokeh entusiasmanti.

Il funzionamento fluido e silenzioso del nuovo 14-28 mm si armonizza perfettamente con il sistema AF ad alta velocità e alta precisione della fotocamera, sottolinea Panasonic. Nell’impostazione non lineare, il punto di messa a fuoco subisce uno spostamento di entità variabile in base alla velocità di rotazione della ghiera, mentre nell’impostazione lineare subisce uno spostamento di entità specifica in base al quanto rotazionale della ghiera. La sensibilità (lo spostamento del punto di messa a fuoco per quanto rotazionale) può essere regolata da 90° a 360°, così da consentire un eccellente controllo delle prestazioni di messa a fuoco.

LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO fornisce prestazioni elevate anche nelle riprese, grazie a funzionalità di livello professionale come l’apertura a micro-incrementi per un cambio di esposizione fluido, ed è in grado di eliminare l’apparente effetto zoom quando si varia la distanza di fuoco – il cosiddetto focus breathing, un notevole problema per gli obiettivi intercambiabili limitati solo alla fotografia.

Il solido design resistente a polvere e schizzi lo rende adatto per l’uso in condizioni difficili, anche a temperature fino a -10°. Il trattamento al fluoro applicato all’elemento frontale è idro e oleo-repellente. I filtri possono essere montati sulla filettatura dal diametro di 77 mm.

Gli obiettivi LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO e LUMIX S 20-60 mm F3.5-5.6 hanno in comune la lunghezza complessiva e la posizione dei comandi per garantire la massima praticità. Il peso e il centro di gravità di questi obiettivi è pressoché identico; perciò, il cambio degli stessi richiede pochissimi secondi e una regolazione minima delle attrezzature collegate quando la fotocamera è montata su un gimbal.

Chi utilizza la serie LUMIX S – sottolinea Panasonic – ha adesso accesso a tre convenienti obiettivi zoom in grado di coprire il range comunemente utilizzato che va dal grandangolo da 14 mm al teleobiettivo da 300 mm: LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO (S-R1428), LUMIX S 20-60 mm F3.5-5.6 (S-R2060) e LUMIX S 70-300 mm F4.5-5.6 MACRO O.I.S. (S-R70300). Ognuno di questi obiettivi offre prestazioni ottiche elevate e un’eccezionale mobilità se montato sulle fotocamere della serie LUMIX S5.

Panasonic LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO sarà disponibile a partire da febbraio 2023, con un prezzo suggerito al pubblico di 799,99 euro.

Anche LUMIX S 14-28 mm F4-5.6 MACRO rientra nel programma LUMIX PRO.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php