<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Smart Q&A Come posso riprodurre Spotify sul mio vecchio stereo Hi-Fi?

Come posso riprodurre Spotify sul mio vecchio stereo Hi-Fi?

Ho un vecchio ma buonissimo stereo Hi-Fi, composto da amplificatore Pioneer, giradischi Technics, lettore Cd, equalizzatore Sony e casse a tre vie Sony. Mi piacerebbe sfruttare il suono caldo di questo stereo per poter ascoltare la “musica liquida” e in particolare Spotify. Come posso fare?

SMART Q&A

Avete un dubbio su una tecnologia smart, una domanda sul funzionamento di un prodotto o semplicemente bisogno di un consiglio? Scriveteci e i nostri esperti vi risponderanno qui.

Si può fare facilmente e con una spesa di poche decine di euro, anche se a molti non viene in mente di conciliare l’analogico con il digitale quando si tratta di ascoltare la musica.

L’unico requisito è che l’amplificatore abbia un ingresso Aux e questo di solito non è un problema perché praticamente tutti gli amplificatori da decenni a questa parte hanno anche questo ingresso, contraddistinto da una coppia di connettori standard Rca (uno bianco e uno rosso per i canali destro e sinistro). In qualche amplificatore di fascia bassa o molto recente il segnale audio in ingresso può essere ricevuto anche da un connettore jack.

Il ricevitore audio Bluetooth per lo stereo Hi-Fi

A questo punto bisogna procurarsi un ricevitore audio wireless. Non è un accessorio che si trova frequentemente nei negozi fisici di prossimità, ma su Internet c’è una vasta scelta. Su Amazon, ad esempio, nel momento di scrivere questa risposta è disponibile a 24,99 euro il Ricevitore Bluetooth Esinkin. Il prezzo è buono, considerando che comprende anche un cavetto con mini jack da una parte e connettori mini jack dall’altra.

Un buona scelta può essere anche il ricevitore/trasmettitore Tronsmart, in vendita su Amazon in questo momento a 32,60 euro. Ha il vantaggio che oltre a ricevere, può trasmettere il segnale audio e di avere anche i connettori in e out per il cavo ottico digitale Toslink Spdif.

In ogni caso, connettività e accessori a parte, questa tipologia di accessori Bluetooth hanno una tecnologia consolidata e fanno tutti il loro dovere egregiamente. L’importate è che la fonte del segnale non sia lontana più di una decina di metri da dispositivo che invia la musica.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php