<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Wellness Fitbit Year in Review: come le persone hanno curato il benessere nel...

Fitbit Year in Review: come le persone hanno curato il benessere nel 2022

Nei primi giorni del nuovo anno, Fitbit ha pubblicato Year in Review che, grazie all’aggregazione dei dati anonimi degli utenti nel periodo 1 gennaio – 28 dicembre, offre una fotografia dello stato di salute della community Fitbit nel 2022 in relazione a sonno, attività fisica, stress e altro ancora.

L’azienda ha condiviso i principali risultati.

Tra le attività sportive, la camminata è stato l’esercizio preferito dalla community mondiale Fitbit nel 2022.

Fitbit

La community di Fitbit ha percorso un totale di 47 trilioni di passi, e il 27 maggio è stato il giorno “più attivo” dell’anno 2022. A livello globale, gli utenti di Hong Kong sono coloro che hanno mediamente camminato di più.

Gli utenti Fitbit nel 2022 hanno dormito in media 6 ore e mezza a notte; le 23:17 sono state l’ora media di coricamento e le 7 quella di risveglio, molto simili ai dati registrati nel 2021, con la Finlandia al primo posto della classifica del sonno.

Fitbit

Tra gli utenti Fitbit Premium, la giraffa è stato il profilo del sonno più comune, caratterizzato da un riposo generalmente più breve e dalla tendenza a coricarsi tardi e svegliarsi presto.

Gli utenti Fitbit del Bel Paese

Nel 2022, l’Italia si è classificata tra i top 5 Paesi che hanno raggiunto il maggior numero di passi percorsi, a dimostrazione di come la pratica regolare di un’attività fisica base, come una semplice passeggiata o corsa, sia diventata sempre più consolidata per migliorare non solo il benessere fisico e lo stile di vita ma anche quello mentale e l’umore in generale.

Fitbit

Ancora da migliorare la qualità del sonno e la gestione dello stress, parametri per i quali nel 2022 gli italiani non hanno raggiunto le prime posizioni.

Un buon proposito per il proprio 2023?

Fitbit consiglia: cercare di mantenere le abitudini salutari conquistate, sia che si tratti di una camminata quotidiana, di un traguardo di ore di sonno notturno o di una sessione di meditazione, e introdurre nuovi piccoli rituali e obiettivi personali per acquisire sempre più consapevolezza del proprio stato di salute, imparando a conoscersi meglio per stare bene.

Fitbit suggerisce un approccio che vede come protagonista il monitoraggio dell’attività fisica, del sonno, dell’alimentazione e dello stress in quanto pilastri fondamentali per connettersi con il proprio benessere e la propria salute psico-fisica, ogni giorno.

È possibile ottenere maggiori approfondimenti e consultare i grafici dei dati su Fitbit Year in Review sul blog ufficiale dell’azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php