<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Smartlife Wahu: la scarpa intelligente che si adatta a chi la indossa

Wahu: la scarpa intelligente che si adatta a chi la indossa

Disegnata e prodotta in Italia per chi cammina e sta in piedi molte ore nel corso della giornata, Wahu ha l’ambizione di introdurre una rivoluzione nel mondo delle calzature.

Consente di scegliere tra tre livelli di ammortizzazione differenti, semplicemente in base a come si sente chi le indossa. Le scarpe impareranno come incrementare il supporto per i piedi della persona e la sensazione di sollievo di cui si ha bisogno.

Wahu è una tech startup con sede a Milano focalizzata sulla creazione di dispositivi indossabili per tutti i giorni. La startup ha di recente annunciato di avere lanciato una campagna di raccolta fondi attraverso la piattaforma americana Kickstarter.

La campagna – ha sottolineato l’azienda italiana – ha avuto immediato successo raggiungendo l’obiettivo di 20.000 euro. L’operazione ha lo scopo di testare la ricettività del mercato per un prodotto altamente innovativo e di verificare le metriche di marketing per il lancio sui mercati internazionali.

Per quanto riguarda la modalità di adesione, con un pledge di 179 euro (Super early bird) è possibile:

  • Ricevere un paio di scarpe nelle colorazioni e nelle taglie selezionate al termine della campagna (6 ottobre 2022)
  • Ricevere la piattaforma di caricamento wireless
  • Accedere agli aggiornamenti e ai nuovi sviluppi dell’app Wahu a tempo indeterminato
  • Ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi sulle scarpe Wahu
  • Accedere al gruppo privato Facebook dove sarà possibile influenzare lo sviluppo futuro del brand

In alternativa è possibile versare un contributo libero senza ricompensa.

Dopo aver lavorato per anni sulla mobilità elettrica e aver studiato le abitudini di camminata delle persone che lavorano e si muovono in città, ci è venuta l’idea di sviluppare delle calzature altamente comode (per camminare tutto il giorno) e fortemente personalizzabili dall’utente”, ha affermato Cristina Russi, co-fondatrice di Wahu e Innovation Manager nel mondo della mobilità elettrica con oltre dieci progetti alle spalle.

Le scarpe targate Wahu sono state progettate per i cittadini più dinamici e sono diventate le sneaker dalla versatilità 3 in 1: offrono i vantaggi di scarpe fortemente ammortizzate, l’agilità delle scarpe da corsa e l’adattabilità delle calzature casual. Naturalmente, trattandosi di un marchio italiano, grande attenzione è stata data allo stile e alla qualità dei materiali delle scarpe.

Tutto questo – spiega la startup – è possibile grazie alla tecnologia brevettata, w-lift, che sfrutta i flussi d’aria e la loro pressione per creare uno strato d’aria tra i piedi e il suolo. È composta da un sistema pneumatico integrato nella suola, sensori e algoritmi di apprendimento automatico.

Tramite la relativa app Wahu, gli utenti possono interagire con le loro scarpe e saperne di più sulle proprie abitudini di camminata, a ogni passo.

Questa tecnologia nasce all’interno del Gruppo e-Novia, ha sottolineato Wahu.

A Milano dal 2015, e-Novia è una moderna Fabbrica di Industrial Deep Tech, attiva sul mercato con diversi prodotti. All’interno del suo Factory Studio e-Novia genera in maniera continua e sistematica nuove imprese in Portfolio grazie a più di 100 brevetti.

La società è anche specialista nel deep tech applicato alla guida autonoma, come dimostrato all’inizio del 2022 con la vittoria dell’Indy Autonomous Challenge, quando l’auto da corsa a guida autonoma della squadra supportata da e-Novia si è classificata prima nella gara testa a testa tra monoposto, stabilendo anche il record di velocità: 278 chilometri orari.

Leggi tutti i nostri articoli su wearable

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php