<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Aziende Apple Apple, cambia il modo di registrare gli account delle app

Apple, cambia il modo di registrare gli account delle app

Cambiamento a suo modo epocale per Apple: la società di Cupertino ha infatti annunciato un aggiornamento in arrivo su App Store che chiude un’indagine della Japan Fair Trade Commission (JFTC). L’aggiornamento consentirà agli sviluppatori di app “reader” (ad esempio Netflix e Spotify) di includere un collegamento in-app al proprio sito Web per consentire agli utenti di configurare o gestire un account.

Sebbene l’accordo sia stato stipulato con il JFTC, Apple applicherà questa modifica a livello globale a tutte le app di lettura nello store. Le app Reader forniscono contenuti acquistati in precedenza o abbonamenti a contenuti per riviste digitali, giornali, libri, audio, musica e video.Per garantire un’esperienza utente sicura e senza interruzioni, le linee guida dell’App Store richiedono agli sviluppatori di vendere servizi digitali e abbonamenti utilizzando il sistema di pagamento in-app di Apple.

Poiché gli sviluppatori di app per lettori non offrono beni e servizi digitali in-app per l’acquisto, Apple ha concordato con il JFTC di consentire agli sviluppatori di queste app di condividere un singolo collegamento al proprio sito Web per aiutare gli utenti a configurare e gestire il proprio account.
Prima che la modifica entri in vigore all’inizio del 2022, Apple aggiornerà le sue linee guida e il processo di revisione per assicurarsi che gli utenti delle app di lettura continuino a vivere un’esperienza sicura sull’App Store. Mentre gli acquisti in-app tramite il sistema di commercio dell’App Store rimangono i metodi di pagamento più sicuri e affidabili per gli utenti, Apple aiuterà anche gli sviluppatori di app per lettori a proteggere gli utenti quando li collegano a un sito Web esterno per effettuare acquisti.

Questo aggiornamento segue una serie di modifiche all’App Store annunciate la scorsa settimana, che offrono agli sviluppatori maggiore flessibilità e risorse per raggiungere i propri clienti, personalizzare i prezzi e far crescere le proprie attività. La scorsa settimana, Apple ha anche lanciato il News Partner Program per supportare il giornalismo locale e aiutare le testate giornalistiche sull’App Store.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php