<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Aziende Apple Apple lancia la nuova generazione di AirPods Pro

Apple lancia la nuova generazione di AirPods Pro

Apple ha annunciato la seconda generazione di AirPods Pro, gli AirPod più avanzati di sempre e dotati del nuovo chip H2 e di una rinnovata custodia.
Rispetto al suo predecessore, il nuovo chip H2 svolge più funzioni, sfruttando algoritmi computazionali per creare una cancellazione del rumore più intelligente, generare un suono tridimensionale di qualità superiore e migliorare l’autonomia, secondo quanto dichiarato da Apple.
Gli utenti dei nuovi AirPods Pro possono usufruire del controllo Touch per la riproduzione multimediale e la regolazione del volume direttamente dall’auricolare, insieme a una maggiore durata della batteria, una custodia di ricarica nuova ridisegnata e una dimensione aggiuntiva del gommino per una migliore vestibilità.

Dal punto di vista costruttivo, gli AirPods Pro assomigliano moltissimo agli originali. Circolavano voci secondo cui Apple avrebbe potuto guardare a una riprogettazione più profonda, ispirandosi alla gamma Beats. Tuttavia ai più pareva improbabile che la società americana abbandonasse il caratteristico (e fortunato) design e così è stato.

Il cambiamento più evidente a livello estetico, e anche nell’interazione con gli auricolari, sta nel nuovo stelo touch. Non solo switch on/off di funzioni, ma (ad esempio) la regolazione del volume facendo scorrere il dito sulla barra touch dello stelo, che potete vedere nell’immagine sottostante.

airpods pro touch
Lo stelo touch

I miglioramenti audio degli AirPods Pro

Secondo quanto dichiarato da Apple, la potenza del nuovo chip H2 offre un’esperienza acustica migliorata. La cancellazione attiva del rumore è due volte più efficace rispetto alla prima generazione. Grazie a un nuovo driver audio a bassa distorsione e un amplificatore personalizzato, AirPods Pro offre ora bassi più ricchi e un suono cristallino su una gamma più ampia di frequenze. Poiché la migliore esperienza audio non è completa senza un’ottima vestibilità in-ear, è incluso un nuovo auricolare extra piccolo in modo da poter soddisfare un numero più ampio di utenti, come potete notare dall’immagine qui sotto.

Airpods pro

AirPods Pro, migliora l’autonomia

Apple afferma che gli AirPods Pro offrono 1,5 ore di ascolto aggiuntivo rispetto alla prima generazione, per un totale fino a sei ore con la cancellazione attiva del rumore. Utilizzando la custodia in grado ri ricaricare 4 volte gli auricolari, gli utenti possono contare su 30 ore di ascolto totale con la cancellazione attiva del rumore. Ben sei ore in più rispetto alla generazione precedente, afferma la società.
er una maggiore flessibilità in viaggio, ora gli utenti possono caricare gli AirPods Pro con un caricabatterie per Apple Watch, oltre a un caricabatterie MagSafe, un tappetino di ricarica certificato Qi o il cavo Lightning.

La nuova custodia

Se i cambiamenti dei nuovi auricolari di Apple sono sopratutto a livello tecnologico, la custodia è stata oggetto di maggiore rivisitazione. A prima vista aumentano le dimensioni, e si notano tre fori sulla parte inferiore, accanto alla presa lightning. A cosa servono? presto detto, a fare suonare il box tramite la classica funzione “Trova il mio device”, per individuare rapidamente la custodia quando l’abbiamo smarrita dentro casa o in uno zaino. La nuova custodia è resistente al sudore e all’acqua, e include un passante per cordino, quindi è sempre a portata di mano. Con Precision Finding, gli utenti con un iPhone abilitato per U1 possono localizzare la custodia di ricarica con indicazioni guidate.

airpods pro custodia
La nuova custodia degli AirPods Pro. Si nota lo speaker integrato accanto alla presa lightning

AirPods Pro sarà disponibile per l’ordine online e nell’app Apple Store a partire da venerdì 9 settembre, con disponibilità nei negozi a partire da venerdì 23 settembre.

AirPods e sostenibilità ambientale

Apple ha voluto tenere in debita considerazione anche la componente ecologica: gli AirPods Pro sono progettati con numerosi materiali e caratteristiche per ridurre al minimo il loro impatto sull’ambiente, incluso l’uso di terre rare riciclate al 100% in tutti i magneti e, per la prima volta, oro riciclato al 100% nella placcatura di più circuiti stampati. Il case utilizza anche il 100% di stagno riciclato nella saldatura della scheda logica principale e il 100% di alluminio riciclato nella cerniera. Gli AirPods Pro sono privi di sostanze potenzialmente dannose come mercurio, BFR, PVC e berillio. L’imballaggio ridisegnato elimina l’involucro di plastica esterno e il 90% o più dell’imballaggio è realizzato con materiali a base di fibre, avvicinando Apple all’obiettivo di rimuovere completamente la plastica da tutti gli imballaggi entro il 2025.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php