<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home Smart Q&A Centralini TV smart dalla A alla Z

Centralini TV smart dalla A alla Z

Dieci domande (e risposte) sui centralini Tv smart programmabili: a cosa servono, quali sono le differenze con quelli “tradizionali”, come collegarli e configurarli per un segnale terrestre perfetto in tutte le prese di casa. Avete qualche ulteriore dubbio? Scriveteci e i nostri esperti vi risponderanno.

Cos’è un centralino TV smart?

Centralino TV smart Fracarro FR PRO EVO HD

Un centralino Tv smart svolge le stesse funzioni di un centralino Tv tradizionale da interno e impiega gli stessi componenti, ovvero miscelatori di segnale, amplificatori e filtri per le diverse bande televisive (VHF III, UHF IV, UHF V, UHF larga banda, ecc.).

La differenza principale è che miscelatori, filtri e amplificatori non sono di tipo “analogico” e “prestabilito”, ovvero con potenziometri o tagli di banda prefissati, ma “digitali” e “programmabili” a piacimento dall’installatore (o dallo stesso utente se esperto) per risolvere eventuali problemi di ricezione e migliorare le prestazioni dell’impianto.

Come è fatto un centralino Tv smart?

Anche il centralino Tv smart, come quello tradizionale, è dotato di prese di ingresso per il collegamento delle antenne (VHF III, UHF, ecc.) e di una o più uscite per inviare il segnale digitale terrestre amplificato e miscelato a tutte le prese di casa attraverso partitori e derivatori.

Centralino Tv smart Emme Esse Domino 82204

Inoltre è dotato di pannello comandi (tasti, manopola, ecc.) e display (solitamente LCD) per la configurazione degli ingressi e dei filtri, la regolazione dell’amplificazione ed altre funzioni offerte dal circuito elettronico digitale con microprocessore, software, memoria, ecc.

Quanti ingressi ha un centralino Tv smart?

Il numero di ingressi di un centralino Tv smart cambia a seconda dei modelli e delle versioni così da adattarsi alla tipologia di impianto nel quale verrà installato.

Centralino Tv smart Televes Avant X PRO

Il vantaggio di un centralino smart rispetto ad uno tradizionale è che gli ingressi possono essere riconfigurati attraverso il menu che compare sul display e che si controlla dal pannello comandi. Non serve quindi che il centralino Tv smart sia dotato di ingressi UHF IV, V o larga banda per le specifiche antenne perché grazie al circuito digitale l’installatore è libero di configurarli come preferisce in termini di banda di frequenza, livello di amplificazione/guadagno, filtro, ecc.

Quali sono le funzioni esclusive di un centralino Tv smart?

Il circuito digitale del centralino Tv smart può ottimizzare i segnali ricevuti da ingressi multipli, processare e convertire decine di canali/mux con filtri molto ripidi (es.: 50 dB su canali adiacenti) per prevenire le interferenze, ricercare automaticamente i mux attivi (auto-tuning), spostare ogni singolo canale su altre frequenze (e bande) così da riorganizzare l’offerta DTT e garantire una ricezione ottimale anche nelle zone con criticità ambientali e frequenziali.

Schemi applicativi delle centrali smart Emme Esse Domino

In fase di programmazione è quindi possibile selezionare i mux desiderati da ciascun ingresso e tralasciare le frequenze che possono creare interferenze perché ricevibili anche da altre direzioni, evitando così l’installazione di filtri trappola esterni da ordinare “su misura”.

Funzioni programmabili nella centralina Televes Avant-X
Funzioni programmabili nel centralino smart Televes Avant-X

Tutte queste funzionalità sono determinanti non solo nella realizzazione di impianti TV professionali (es.: grandi condomini, hotel, ecc.) ma anche di quelli “consumer” installati in palazzine, ville, ecc.

Come si programma un centralino Tv smart?

La programmazione di un centralino Tv smart si effettua tramite tastiera, manopola e display LCD grazie ad un menu OSD intuitivo strutturato ad albero (menu principale, sottomenu, ecc.).

Programmazione del centralino Emme Esse Domino con tastiera e display LCD
Programmazione del centralino Emme Esse Domino con tastiera e display LCD

Per semplificare e velocizzare la configurazione, alcuni centralini si possono collegare ad un computer portatile (via USB o LAN) oppure ad un modem 4G/5G per la gestione da remoto, cioè senza bisogno di recarsi fisicamente sul luogo di installazione.

Quasi tutte le centrali Tv smart sono dotate di slot di memoria SD per salvare le configurazioni e ricaricarle in caso di necessità (es.: reset accidentale o sostituzione per guasto) o esportarle su altre centrali così da velocizzare la programmazione.

Slot per schede di memoria SD

Posso programmarlo anche con lo smartphone?

Sì. Alcune centraline come questa e questa supportano anche la programmazione da smartphone (solo Android) grazie ad una app e ad un cavo speciale USB-A/B oppure Micro verso USB-C oppure Micro con funzione OTG (On-The-Go).

App A-Suite per smartphone/tablet Android e centrali Tv smart Televes Avant

Il centralino Tv smart è dotato di filtro antidisturbo 5G e sistema AGC?

Certamente. Tutti i centralini Tv smart in commercio sono dotati di un’intelligenza superiore che permette non solo di attivare o disattivare il filtro anti-interferenze 4G/5G per evitare che i segnali delle torri mobili disturbino i canali televisivi ma anche di farlo automaticamente in base alla programmazione effettuata e alla disposizione dei mux sulla banda UHF 600 MHz.

Filtri 4G/5G e controllo AGC su centralini Tv smart Emme Esse Domino

Quasi sempre è presente anche il sistema di controllo della dinamica AGC (ovvero il range di intervento del guadagno automatico) e/o il livello di uscita massimo per uno o più ingressi così da affrontare e risolvere qualsiasi problema o conflitto di segnali, adattando dinamicamente l’impianto alle future evoluzioni del DTT e riducendo sia il rischio obsolescenza sia gli interventi di manutenzione ordinaria.

Un centralino Tv smart costa molto di più di quello tradizionale?

Un centralino Tv smart può costare dai 200 euro in su fino ad arrivare ai 400-500 euro per i modelli più completi e performanti per grandi impianti di ricezione e distribuzione DTT.

Il prezzo di un centralino Tv programmabile (no smart – vedi sotto) si attesta intorno ai 150-200 euro mentre i modelli tradizionali si collocano nella fascia tra i 50 e i 100 euro.

La differenza di prezzo non è poi così netta ed è pienamente giustificata dal minor rischio di obsolescenza (vedi sotto) che rende questi prodotti “a prova di futuro” e, a lungo termine, forse più convenienti del centralino Tv tradizionale.

Perché scegliere un centralino Tv smart al posto di uno tradizionale?

Perché solo i centralini Tv smart e quelli programmabili (vedi sotto) sono in grado di adattarsi alle continue variazioni della banda UHF causate dagli switch-off, affrontare e risolvere le interferenze causate dalle trasmissioni multi-direzione senza bisogno di filtri trappola esterni.

Un centralino Tv smart o semplicemente programmabile è meno soggetto al rischio obsolescenza perché basta riconfigurarlo per ottimizzarne le sue prestazioni. In un certo senso rappresenta più un investimento che un costo, non solo per l’utente finale ma anche per l’installatore.

Esistono alternative ai centralini Tv smart?

Sì. Sul mercato troviamo altre tre categorie di centralini Tv di nuova generazione (5G Ready).

Ci sono innanzitutto i centralini Tv “standard” a basso costo, da palo (esterno) o interno, dotati di uno o più ingressi, regolazioni manuali per il guadagno e poco altro. Questi centralini sono idonei per la maggior parte degli impianti DTT in abitazioni singole o bifamiliari con condizioni ambientali ottimali (segnali forti da ripetitori vicini, niente disturbi né interferenze evidenti).

I centralini Tv “avanzati”, sempre da palo o interno, sono disponibili in tante versioni con ingressi singoli/multipli e regolazioni manuali. Si differenziano da quelli “standard” per quelle funzioni e dotazioni (AGC, filtri trappola/4G/5G, ecc.) che risolvono varie problematiche come la ricezione multi-direzionale.

Centralino Fracarro MBJ3r345U-T2 (cod. 223615)

Esistono poi i centralini programmabili come gli Emme Esse Tv Magic che si ispirano a quelli smart senza però raggiungere le stesse prestazioni ma con un costo decisamente inferiore. Sono dotati di due o più ingressi liberamente configurabili in termini di banda e frequenze così da poter gestire due o più antenne, anche nella stessa banda, puntate in direzioni diverse.

Centralino Tv programmabile Emme Esse Magic 83840A

Filtri, bande di frequenza, guadagno, amplificazione e altri parametri sono programmabili da PC e/o smartphone grazie ad un modulo esterno oppure integrato come nei centralini Tv smart. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo a questo test.

L’analisi preventiva delle caratteristiche dell’impianto, meglio se effettuata da professionisti, permette di stabilire quale sia il centralino più adatto anche in previsione di futuri upgrade.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php