<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1126676760698405&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Home The Comey Rule, il dietro le quinte delle elezioni presidenziali Usa del...

The Comey Rule, il dietro le quinte delle elezioni presidenziali Usa del 2016

Mancano poche settimane alle Elezioni Presidenziali americane. E la positività al Covid-19 di Trump sta creando ancor incertezza e curiosità. Non poteva arrivare in un periodo più propizio The Comey Rule, miniserie in due puntate basata su A Higher Loyalty: Truth, Lies, and Leadership, il memoir (al numero 1 della classifica del New York Times) di James Comey, ex direttore dell’FBI.

In un adattamento firmato da Billy Ray (Captain Phillips – Attacco in mare apertoL’inventore di favole), che del progetto è sceneggiatore e regista, la serie racconta la versione di Comey delle vicende che portarono al suo allontanamento dal Bureau per mano di Donald Trump, fortemente critico nei confronti della sua gestione di inchieste politicamente incendiarie come l’Email-gate prima – contro Hillary Clinton – e il Russiagate poi, proprio contro Trump.

Un political drama in due parti di due ore ciascuna, con un cast di alto livello guidato dal due volte vincitore dell’Emmy Award per The Newsroom Jeff Daniels nei panni di Comey e da Brendan Gleeson (In Bruges – La coscienza dell’assassinoMr. Mercedes) in quelli dell’attuale inquilino della Casa Bianca. Non un biopic: The Comey Rule è il racconto del dietro le quinte dei turbolenti eventi che portarono al più imprevisto esito delle Elezioni Presidenziali americane del 2016, che hanno spaccato un’intera Nazione a metà.

La serie racconta del turbolento rapporto fra due uomini estremamente potenti che arriveranno a scontrarsi, divisi da personalità, etiche e lealtà che non potrebbero essere più diverse. La prima parte esamina le fasi iniziali del Russiagate e l’indagine dell’FBI sulle e-mail di Hillary Clinton e il loro decisivo impatto sulla Election Night del 2016, quando Donald Trump stupì il mondo e fu eletto 45° presidente degli Stati Uniti d’America.

La seconda parte, invece, è il racconto, giorno per giorno, della problematica relazione tra Comey e Trump e si concentra sui primi mesi, intensi e caotici, della presidenza del tycoon. Un viaggio da insider tra i corridoi del potere, dove le azioni dei vari personaggi faranno la carriera di alcuni, distruggeranno la carriera di altri e contribuiranno a plasmare l’incendiario panorama politico in cui gli Stati Uniti di oggi vivono.

Nello straordinario cast guidato da Daniels e Gleeson anche Michael Kelly (House of Cards) nei panni dell’ex vicedirettore dell’FBI Andrew McCabe; Holly Hunter (Lezioni di piano) che interpreta  l’ex ministra della Giustizia Sally Yates, nominata da Obama e da Trump rimossa perché in netto contrasto col presidente sulla linea dura del bando anti-immigrazione; Jennifer Ehle (Zero Dark Thirty) nei panni della moglie di Comey, Patrice; Scoot McNairy (Halt and Catch Fire) nel ruolo dell’ex viceministro della Giustizia e supervisore dell’inchiesta sul Russiagate Rod Rosenstein; Jonathan Banks (Better Call Saul) che interpreta l’ex capo della National Intelligence James Clapper; Oona Chaplin (Il Trono di Spade, Taboo) nei panni dell’ex avvocato dell’FBI Lisa Page e Amy Seimetz (The Girlfriend Experience) in quelli di Trisha Anderson, numero due dell’Office of General Counsel dell’FBI.

La miniserie The Come Rule sarà trasmessa lunedì 12 e martedì 13 ottobre su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php