Home TV Digitale terrestre Come aggiornare il firmware del decoder DVB-T2 Edision

Come aggiornare il firmware del decoder DVB-T2 Edision

Ho acquistato il decoder DVB-T2 Edision Picco T265 e secondo me si tratta di un ottimo dispositivo, venduto ad un prezzo quasi irrisorio. Volevo però segnalarvi un difetto non proprio banale. Anche se la procedura di scansione dei canali è esattamente quella descritta dal manuale d’uso, la canalizzazione VHF italiana non è corretta perché a Milano, ad esempio, non si riesce a ricevere il mux Rai 1 (Rai 1, 2 e 3 in SD). Questo mux trasmette sui 205,500 MHz mentre l’Edision scansiona i 203500 MHz e quindi non trova nulla. Il problema si risolve con una scansione manuale dove è possibile digitare la frequenza esatta oppure scegliendo il paese “Germania” al posto di “Italia” ma perdendo in questo modo il corretto ordinamento LCN.

La ringraziamo molto per la sua segnalazione e approfittiamo dell’occasione per invitare tutti coloro che riscontrano problemi con i decoder Edision a comunicarli direttamente all’azienda greca tramite mail (info@edision.gr) oppure compilando questo modulo (Departiment: Support). Edision, come altri produttori di decoder, apprezza i feedback dei suoi clienti allo scopo di migliorare i prodotti attraverso i continui aggiornamenti firmware o hardware.

Riguardo ai canali “doppioni”, segnaliamo che è disponibile sul sito Edision un nuovo firmware pubblicato a dicembre (v.2319 – 11/12/2020). Secondo le poche informazioni rilasciate da Edision, questa versione dovrebbe aver risolto sia il baco LCN sia i problemi di accesso a YouTube. Per aggiornare il decoder bisogna scaricare il file da qui (Sezione Decoder – Picco T265 – Software), estrarre lo zip in una cartella del PC e copiare il file “PICCO_T265_v.2319.abs” nella cartella principale (root) di una chiavetta USB. Dopo aver inserito la chiavetta nel decoder, lo si accende e si segue questo percorso: Menu > Sistema > Aggiornamento Software > Aggiornamento via USB.

Nella voce “Upgrade File” selezionare “PICCO_T265_v.2319.abs” e in “Upgrade Mode” l’opzione “All SW & bootloader”. Dopo aver cliccato su “Start”, il decoder copia il file nella sua memoria, aggiorna il firmware e si riavvia automaticamente.

Smart Q&A

Hai un dubbio su una tecnologia smart, una domanda sul funzionamento di un prodotto o semplicemente bisogno di un consiglio? Scrivici e i nostri esperti vi risponderanno.

 

3 COMMENTI

  1. la sezione “Sezione Decoder – Picco T265 – Software” di cui al sito richiamato dall’articolo è tutta in greco. UN PO’ TROPPO no? Non è possibile averlo perlomeno in inglese?

  2. ho fatto l’aggiornamento ,come descritto sopra, ma you tube non funziona, mi dice che non trova il server…..
    ma non è che per caso serve qualche configurazione di rete ?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php